Category Archives: flickr

Dato che Internet amplifica il desiderio in ognuno di noi di essere guardoni e al tempo stesso protagonisti (vero bloggers?!?) su flickr trovate il mio resoconto dell’estate ormai finita ;-( Gaetano Anzisi Blog

Sono in questa terra meravigliosa con un mare strepitoso e tanto orgoglio di popolo. Le contraddizioni sono troppe e forse le 2 foto scattate con il cell possono darne 1 idea 🙂 Gaetano Anzisi Blog

“We make complex ideas easy to understand using short and simple videos“. L’idea di questi due ragazzi di Seattle è quella di realizzare video (con un format tip storyboard in stop motion) semplici ed immediati che possano spiegare quali sono le funzionalità ed i vantaggi di utilizzare un certo media. Ad esempio perchè un azienda dovrebbe utizzare un social network? Semplice! Per trarne vantaggi di marketing e di analisi di comportamento degli utenticlienti. Il video è semplice chiaro ed esplicativo. Servierebbe tanto un qualcosa di simile qui in Italia per far capire ai grandi capi della comunicazione di non aver paura di aprire un corporate blog! Ah dimenticavo: nel portfolio di questi due ragazzi ci sono tra i tanti clienti del calibro Linkedin e Google… Social Media in Plain English from leelefever on Vimeo. What is LinkedIn? from LinkedIn Marketing on Vimeo. Social Network in Plain English from Encontro de…

Read more

Dilagano sempre più i social network dove registrarsi e inserire le proprie foto (flickr), la musica lastfm) , i popri pensieri (facebook) , il tuo cv (linkedin) le proprie preferenze sui gusti culinari (2spaghi) e chi più ne ha più ne metta…Ebbene non se ne può proprio più! Devi ricordarti le login, le password, i contatti che hai in un sito piuttosto che in un altro. Insomma un vero delirio. Da un paio di settimane è nato un servizio web che funga da super contenitore per tutti questi siti. Si chiama FriendFeed ed è semplice e funzionale. Ho già creato un mio profilo. Grazie AnnaFroz per la segnalazione 😉 Gaetano Anzisi Blog

Il capofamiglia degli iMazza mi ha girato un link ad un post molto interessante che racconta gli uffici delle aziende più famose del Web 2.0 come Facebook, Netvibes, Twitter , Lastfm e Flickr. Quello che colpisce è l’età delle persone, il loro look, gli ambienti di lavoro di società che sono quotate milioni di euro. Ci si aspetta manager over 70 con i capelli bianchi in giacca e cravatta, uffici grigi con stanze a perdita d’occhio…insomma l’ufficio medio italiano. Ma La realtà è diversa: un 40enne è ‘anziano’ in questi ambienti di lavoro, spesso è l’amministratore delegato la maggior parte dei dipendenti ha un ‘età compresa tra i 19 e 25 anni gli orari di lavoro sono elastici, si entra tardi la mattina ma non esiste un orario di uscita certo l’abbigliamento è molto casual e ‘stiloso‘, la cravatta e la camicia sono delle punizioni da indossare, delle vere punizioni…

Read more

Come avete potuto notare sulla spalla sinistra del blog è presente un’area dedicata ai Widget e Gadget. Nell’ordine troverete: My LinkedIn Profile – con il mio profilo progessionale (curriculum vitae, scuola ed i miei contatti di lavoro) Fringami – per promuovere chiamate gratuite tramite smartphone dotati di connessione wi-fi Get My Widget – per chi volesse inserire sul proprio spazio web i miei post See my bookshelf – un social network dedicato al mondo dei libri e della lettura Google Calendar – per consultare il mio calendario pubblico per sapere i miei impegni iGoogle – se volete potete aggiungere un box con gli ultimi post sulla vostre pagina personale di iGoogle Flickr – per vedere il mio photo album LastFM – per scoprire e ascoltare la mia musica preferita Facebook – il social network per eccellenza anche se non lo frequento molto… Insomma avete modo di violare la mia privacy…

Read more

6/6