Category Archives: User Centered Design

Questa mi mancava, devo ammetterlo: Fred è una star negli Stati Uniti grazie alle sue performance su Youtube. Ha una vocina stridula e  un pò inquietante. E’ diventato talmente famoso che stanno per girare un film con lui come protagonista! Fred è un personaggio di fantasia inventato e interpretato dal 16enne Lucas Cruikshan che oramai partecipa a serate Tv e comparsate varie. L’enfant prodige ha creato un piccolo impero con tanto di sito dove comprare t-shirt, pupazzetti e tanto altro… Gaetano Anzisi Blog

Nonostante sia un Geek pensavo che certe cose non le avrei viste io direttamente ma le generazioni future… Il navigatore satellitare Wikitude Drive sembra uscito direttamente da un film di fantascienza come Minority Report o Terminator dove era possibile osservare la realtà circostante e ricevere dati e informazioni su di essa attraverso dispositivi di vario genere. Come se non bastasse, oltre all’utilizzo di questa nuova tecnologia (denominata augmented reality in italiano realtà aumentata), il navigatore Wikitude Drive si basa su punti di interesse che possono essere alimentati e condivisi da altri utenti attraverso il sito web http://www.wikitude.me/. Per ora ho solo letto e visto video sul Web ma ho bisogno di vedere e toccare questa “tecnologia aliena che viene dal futuro”. Riesco già ad immaginare gli sviluppi futuri come ad esempio un navigatore integrato nel parabrezza di un’automobile o nella visiera del casco…L’applicazione Wikitude Drive sarà disponibile sia per smartphone…

Read more

Peter Morville sul sito semanticstudios racconta del libro che sta scrivendo inseme a Jeffery Callender: è una specie di storyboard che racconta la web user experience dando preziosi conisgli su come progettare e soprattutto come interpretare l’esigenza dell’utente. L’immagine che ho riportato è un mappa del tesoro che racconta in sintesi cosa c’è (o dovrebbe esserci) dietro la realizzazione di un sito web… Non so se questo libro è rivolto agli addetti ai lavori oppure se è rivolto a tutti i clienti che esprimono giudizi personali quando vedono un layout grafico 🙂 Gaetano Anzisi Blog

Si terrà a Forlì il 20 e il 21 Febbraio 2009 all’auditorium Cariromagna il terzo Summit italiano di rchitettura dell’Informazione. E’ un’iniziativa unica e importante nel panorama italiano e bisogna esserci.Riporto il programma (in corso di definizione) delle due giornate di incontri: Venerdì 20 febbraio 2009 8.30 – 9.00 Registrazione dei partecipanti 9.00 – 9.30 Saluti e apertura dei lavori, Board 9.30 – 10.15 Joe Lamantia, Reinoud Bosman Co-evolution of a Socially Rich Game Experience and Community Architecture 10.15 – 10.45 Intervento 1 10.45 – 11.15 Intervento 2 11.15 – 11.45 Coffee break 11.45 – 12.15 Intervento 3 12.15 – 12.45 Intervento 4 12.45 – 13.15 Intervento 5 13.15 – 14.45 Pranzo 14.45 – 15.30 Intervento 6 15.30 – 16.00 Intervento 7 16.00 – 16.30 Coffee break 16.30 – 17.30 Fifteen Minute Papers Interventi 8, 9, 10, 11 17.30 – 18.15 Søren Muus EuroIA Network Initiative: Building the European Information…

Read more

Avevo scritto un post allarmante sull’interesse del Cavaliere sul Media Internet ed in particolare sulla sua intenzione di regolamentarlo…Questa vignetta serve per sdrammatizzare e sperareche non cerchi di fare qualcosa di veramente stupido e soprattutto IMPOSSIBILE! Gaetano Anzisi Blog

Ieri ho scoperto quasi per caso l’iniziativa del TG1 di far partecipare i telespettatori alla costruzione delle notizie del telegiornale. Questa è una notizia a dir poco SENSAZIONALE! Mamma Rai ma soprattutto il TG1 cioè il telegiornale nazionale, istituzionale, politicizzato, pilotato e chi più ne ha più ne metta apre le porte alla possibilità di proporre video che saranno poi selezionati ed utilizzati durante il TG1 per raccontare le notizie anche dal punto di vista del telespettatore. Si avete letto bene: il web 2.0 e quindi l’UGC (cioè il Contenuto Generato dagli Utenti) fa il suo ingresso nel telegiornale della sera. Questa iniziativa può essere epocale: l’Italia è “tvcentrica” e quindi tutto quello che passa dentro allo schermo tv diventa reale, interessante, noto e quindi da fare e provare! Facebook in Italia ha avuto un accesso di nuovi utentoi pari al 600% dall’estate scorsa solo perchè i media tradizionali ne…

Read more

Sono perplesso! Ma per quale motivo sull’iTunes Store Italia non sono disponibili due applicazioni come il player di Lastfm e Pandora per iPhone che sono invece disponbili negli Store degli altri paesi? Che senso ha? Pochi utenti che lo utilizzano? Le due applicazioni sono una specie di radio 2.0 dove puoi inserire il titolo di una canzone o di un cantante e ti sarà proposta una palylist ‘vicina’ per genere all’artista o canzone che hai ricercato.Sono due siti utilizzati da milioni di utenti anche italiani. Perchè?!? Gaetano Anzisi Blog

Ebbene l’ho fatto, non solo ho comprato un iPhone 3G da 16 giga bianco ma l’ho anche sbloccato installando Cydia e Installer. Detto questo vorrei sfatare la leggenda metropolitana di tutte quelle funzionalità che l’iPhone non possiede e che invece non sono semplicemente state rilascite ufficialmente dalla Apple: Swirly MMS permette di inviare e ricevere MMS Cycorder registra filmati audiovideo di ottima qualità IntelliScreen visualizza al di sopra del desktop ultime mail, sms,appuntamenti, note etc CopierciN offre le funzioni di copia e incolla di testo Winterboard vi mette a disposizione una miriade di personalizzazioni grafiche degli sfondi, delle icone e dei suoni Non continuo perchè la lista è veramente lunga. L’impatto che ho avuto dopo l’acquisto del ‘melafonino’ nelle successive 48 ore è stato deludente. Infatti lo strepitoso Nokia E51 che utilizzavo da circa 1 anno con sistema operativo Symbian S60 3rd Edition era nettamente superiore per funzionalità e possibilità…

Read more

Rilasciata la nuova Piattaforma Web Mobile realizzata da Nokia. Si chiama Ovi e permette di salvare su un proprio profilo, i contatti, gli eventi del calendario, le foto e tutti i contenuti del proprio telefono cellulare. La sincronizzazione avviene via web dal telefono ma è possibile anche scaricare la suite Ovi sul proprio PC (a breve anche per Mac) e trasferire prima i dati dal telefono al pc e poi pubblicarli nel propoprio spazio online. Ovi funziona bene, è facile registrarsi ed ha un interfaccia semplice ed intuitiva (vedi immagine). Non da poco avere una copia di backup delle propria rubrica telefonica e degli eventi su calendario sempre disponibile in rete! Lato UGC – Social Networking si può creare un profilo pubblico dove rendere pubblici parte o tutti i propri contenuti. Ovviamente è presente un sistema di inviti e gestione di una rete di contatti con cui condividere la propria…

Read more

Anna Rosa, Marta, Carlo ed io ci stiamo organizzando per una trasferta al BlogFest a Riva del Garda.L’evento sarà dal 12 al 14 settembre ed il programma si prospetta molto interessante si parlerà di Internet, della Blogsfera e di nuove tendenze nell’era digitale.Io però vado solo per partecipare alla CorsaMatta 🙂 Gaetano Anzisi Blog

10/47