LittleBigPlanet: il 2.0 approda nei video games

littlebigplanet

E’ difficile spiegare questo gioco: è fantastico nel senso letterale del termine. E’ possibile creare dei mondi nei quali giocare, personalizzando tutto nei più minimi particolari. Diciamo che questo poteva essere già fatto da tempo nei video giochi ma questi mondi possono essere pubblicati su YouTube oppure su Flickr ed essere condivisi con altri videogiocatori. E’ già diventato un fenomeno mondiale per la sua creatività, libertà e meraviglia che può suscitare nel profondo dell’animo di ogni giocatore. Media Molecule ha realizzato qualcosa di unico e speciale diverso dagli altri video giochi. Non c’è quella violenza degli spara tutto, quell’adrenalina dei simulatori ma una dinamica di gioco incredibile: puoi decidere come vestire il tuo Sackboy (è il personaggio di pezza con il quale muoversi nel gioco) e poi creare oppure utilizzare uno dei 50 mondi fantastici già presenti. Ovvimente puoi creare un sackboy cattivo e un mondo terrificante!!! I mondi sono costituiti di cartone, liuta, gomma, spugna, cartapesta e tanto altro e dovrai intergire con questi materiali per poter avanzare nei vari ambienti. sackboy

ATTENZIONE questo non è un gioco per i ‘cheap gamer‘ (cioè quei giocatori che saltano i filmati introduttivi, non leggono i tutorial, premono il tasto ‘start’ ed iniziano a giocare premendo i bottoni del joypad a caso) non è un gioco immediato, devi rilassarti, scegliere o creare il personaggio ed il tuo mondo ma soprattutto devi utilizzare la tua intelligenza per superare superifici scivolose oppure dove rimbalzi, strane macchine che si muovono dove aggrapparti e sfruttare i loro movimenti per superare il quadro. Il fenomeno è esploso in modo esponenziale: tra i tanti video che girano sul web c’è quello della proposta di matrimonio fatta tramite un video gamer di LilttleBigPlanet alla sua ragazza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sedici − quindici =