Gaetano Anzisi

Paolo Ainio (Mr Banzai) a casa Wired

Ainio a casa Wired Originally uploaded by riccardo luna.

“Il web funziona perché è sparito dall’orizzonte. Era misterioso e ora è familiare come il telefono o la rete autostradale”.
Il Grande Capo (Paolo Ainio) di Banzai S.p.A. è stato intervistato dalla redazione di Wired Italia e trovate il pezzo sul numero di settembre di Wired Italia. Per chi non lo sapesse:

siamo in missione per conto del Web

Il fondo Quantica investe 4,3 milioni di euro per finanziare il Gruppo Banzai di Paolo Ainio

In un articolo del Corriere della Sera offline di oggi a pagina 33 si parla dell’investimento di 12,5 milioni di euro di Quantica SGR nel settore biotech e nel settore web. La società web che ha ricevuto 4,3 milioni di euro è la start-up Banzai S.p.A.. In particolare il capitale investito permetterà al Gruppo Internet, fondato da Paolo Ainio e Andrea Di Camillo, di sviluppare ed esportare all’estero due dei suoi progetti: il social serach engine Yourank ed il blog aggregator Liquida.

Sono passati circa 10 siamo passati nella bolla del 2001 ma forse finalmente Internet inzia ad essere riconosciuto anche in Italia come un settore industriale pari agli altri.

Bavo Paolo e tutto il Gruppo Banzai!!!

YouRank: l’assistente personale del tuo browser

Onedegree, una delle società del gruppo Banzai dove lavoro da 1 anno, ha rilasciato la nuova versione di YouRank: l’assistente personale del tuo browser. Memorizza ciò che fai sul internet catalogando e indicizzando oltre ad incrociare le tue azioni con gli altri utenti di YouRank. In questo modo avrai sempre traccia dei siti che hai visitato e potrai vedere quali sono i trends di navigazione tuoi e degli altri utenti della community: le parole più cercate, i siti più visitati ma soprattutto una cronologia della tua navigazione con tanto di calendario e timeline per avere sempre con te i siti che hai visitato. Non serve più salvare i siti preferiti ma soprattutto puoi ritrovare velocemente un sito interessante ma che non avevi salvato da nessuna parte!!!

Se fate parte di quella setta di persone che ha paura della violazione della propria privacy digitale e analogica non abbiate paura: YouRank ha una gestione della privacy molto sofisticata e potrai decidere cosa far vedere o sapere della tua navigazione. In ogni caso è i dati memorizzati sono completamente anonimi.

Online Liquida: il nuovo aggregatore di blog

Leggo il post pubblicato da Luca Lani che annuncia la nascita del portale Liquida dove è possibile trovare le notizie, gli articoli, le foto e i video più interessanti provenienti dai blog italiani. La combinazione di redazione, che effettua un monitoraggio costante della blogsfera italiana, un complesso algoritmo insieme alla possibilità da parte degli utenti di segnalare blog dovrebbe rendere Liquida un servizio utile e prezioso per carpire al volo le notizie dalla Rete dei blogger italiani.

Liquida è un progetto ideato da RGB s.r.l una delle società del Gruppo Banzai (e di cui fa parte anche l’azienda per la quale lavoro attualmente).

Yourank: l’assistente personale del tuo browser

E’ disponibile un nuovo componente aggiuntivo per Firefox : si chiama Yourank ed è un assistente personale per il tuo browser. Forse sarebbe più corretto che è un assistente per te che lo utilizzi visto che una volta installato memorizza la tua navigazione web. Grazie a questo servizio disponi di una pagina personale dove puoi visualizzare la cronologia della tua navigazione ma anche sapere il trend delle parole più ricercate dalla community degli utenti che utilizzano Yourank. Inoltre il servizio ti facilità la reperibilità delle informazioni quando usi un qualsiasi motore di ricerca: infatti YouRank ti propone il risultato della navigazione degli altri utenti della community e ti permette di sfruttare il lavoro di migliaia di altri navigatori per arrivare senza fatica ai risultati migliori.

you rank

Banzai e Paolo Ainio

Paolo AinioLa holding Banzai guidata da Paolo Ainio è al quarto posto, dopo Telecom, Wind e Gruppo Espresso, tra i grandi gruppi italiani sul Web. La sfida è quella, come dice Ainio, di: “…presidiare e valorizzare le dinamiche dell’online publishing verticale, dove è centrale l’utente e non il mezzo. Le marche, gli utenti e in parte gli stessi gruppi editoriali tradizionali hanno già smesso di ritenere internet una nicchia e lo considerano il mercato del futuro, con interessanti prospettive di sviluppo” era un rumor degli ultimi mesi ma oramai è ufficiale il ritorno di Paolo Ainio con il suo nuovo Gruppo: “…siamo il concentrato italiano di talenti editoriali, creativi e tecnologici più importante del mercato internet…”. E’ una notizia di quelle importanti per il Web italiano. Di seguito un pò di rassegna stampa: