Gaetano Anzisi

iSites – per creare una applicazione web per iPhone in pochi click

Oggi sto provando ad utilizzare il servizio iSites che permette di ottimizzare in pochi click un sito web per essere consultato al meglio tramite un iPhone. Basta inserire il feed RSS o l’XML del proprio sito e poi impostare alcuni parametri come il colore. Dopo aver inserito i vari parametri si hanno due opzioni: 1) pagare 18 euro per pubblicare l’applicazione nell’App Store 2) pagare 80 euro all’anno per avere l’applicazione nell’App Store ed essere anche sponsorizzati per avere una maggiore visibilità.
Sono in attesa di approvazione dell’applicazione del mio blog. Stay tuned.

Air Video: fare streaming video via wifi da un Computer ad un iPhone

Volete vedere un film che avete sul vostro hard disk del computer sul vostro dispositivo iPhone? Oppure volete vederlo sul vostro televisore? potete farlo in tanti modi: collegando direttamente il pc alla tv lcd, trasferendo il film su un supporto esterno (cddvd oppure, pen drive) ma oltre ai numerosi passaggi servono cavi, lettori dvd ecc.
In alternativa potete fare tutto senza fili. Infatti il vostro pc può diventare un server streaming e il vostro iPhone un lettore senza bisogno di cavi o lettori appositi. Ecco cosa vi serve:

  • Un personal computer (windows o mac) con connessione wifi
  • Un iPhone con firmware 3.0
  • Una router wifi che supporti il protocollo UPnP

Se disponete di questi supporti dovrete installare i seguenti software:

Una volta installati non dovrete far altro che:

  1. lanciare il software Aira Video Server dal vostro computer e decidere cosa può essere condiviso (l’intero hard disk, singoli file o cartelle) in streaming via wifi
  2. verificare che il router wifi abbia il protocollo UPnP attivo
  3. lanciare l’applicazione Air Video sul vostro iPhone e collegarvi al vostro computer
  4. scegliete il video e godetevi la visione!

La qualità è davvero ottima, non ci sono rallentamenti ma vi consiglio di collegare il vostro iPhone al televisiore di casa per potervi gustare al meglio il film. Per farlo avrete bisogno di un Cavo AV composito che potrete acquistare originale Apple sullo Store oppure ad un prezzo più conveniente con una delle tante aziende che offrono accessori.

Durata batteria iPhone

Un piccolo consiglio per migliorare la durata della batteria del vostro iPhone. Eseguite queste semplici impostazioni:

  • > abbassate l’intensita’ della luminosità dello schermo, 
  • > spegnete il 3G ed il Wifi (da usare solo per connettersi ad Internet),
  • > eliminate la ricezione push delle e-mail. 

In questo modo il vostro iPhone avra’ una durata della batteria più che buona per un normale uso di semplice telefono cellulare.
Certo molti potrebbero dire e allora perchè mi sono comprato uno SmartPhone se poi devo disattivare granparte delle sue funzioni?!? Posso solo dirvi che un buon computer portatile dura fino a 5 ore se usato in un certo modo e cioè disattivando il Wifi se non si sta navigando su Internet, riducendo la luminosità dello schermo e mettendolo in stand-by ogni volta che non si utilizza.

Quindi per quale motivo un iPhone con una batteria che è meno della metà di qulla di un pc portatile ma con le stesse funzioni (o quasi) dovrebbe durare di più?

Mobile Blogging from here.

WIKITUDE Drive: il navigatore satellitare web 2.0 con tecnologia augmented reality

Nonostante sia un Geek pensavo che certe cose non le avrei viste io direttamente ma le generazioni future…

Il navigatore satellitare Wikitude Drive sembra uscito direttamente da un film di fantascienza come Minority Report o Terminator dove era possibile osservare la realtà circostante e ricevere dati e informazioni su di essa attraverso dispositivi di vario genere. Come se non bastasse, oltre all’utilizzo di questa nuova tecnologia (denominata augmented reality in italiano realtà aumentata), il navigatore Wikitude Drive si basa su punti di interesse che possono essere alimentati e condivisi da altri utenti attraverso il sito web http://www.wikitude.me/.

Per ora ho solo letto e visto video sul Web ma ho bisogno di vedere e toccare questa “tecnologia aliena che viene dal futuro”. Riesco già ad immaginare gli sviluppi futuri come ad esempio un navigatore integrato nel parabrezza di un’automobile o nella visiera del casco…
L’applicazione Wikitude Drive sarà disponibile sia per smartphone iPhone sia per smartphone sistema operativo Android.

Augmented Reality – la nuova frontiera delle interfacce mobili?

Sono colpito e forse strabiliato dall’avvento di questa nuova tecnologia chiamata augmented reality (tradotto realtà aumentata) che consente di ‘sovrapporre’ ad un video un interfaccia navigabile. Ad esmepio gli smartphone di ultimissima generazione (ad esempio come iPhone 3G S e HTC Android) dodati di fotocamera, antenna GPS, accelerometro e bussola possono  avere applicazioni come quella riportata nel video di questo post.  Nearest Tube consente di trovare la fermata della metro di Londra più vicina rispetto alla tua posizione GPS. Diciamo che fin qui è qualcosa a cui oramai siamo abituati da un pò di tempo soprattuto con i Navigatori per automobili. La differenza della tecnologia agumented reality e che l’interfaccia per consultare l’informazione avviene con una sovrapposizione rispetto ad un video in tempo reale. Infatti Nearest Tube funziona tramite la fotocamera dello smartphone. Quindi visualizzi sul display l’ambiente che ti circonda e su questo video appaiono le informazioni della metro più vicina con la possibilità di essere guidati per raggiungerla!

Augmented Reality – la nuova frontiera delle interfacce mobili?

Sono colpito e forse strabiliato dall’avvento di questa nuova tecnologia chiamata augmented reality (tradotto realtà aumentata) che consente di ‘sovrapporre’ ad un video un interfaccia navigabile. Ad esmepio gli smartphone di ultimissima generazione (ad esempio come iPhone 3G S e HTC Android) dodati di fotocamera, antenna GPS, accelerometro e bussola possono  avere applicazioni come quella riportata nel video di questo post.  Nearest Tube consente di trovare la fermata della metro di Londra più vicina rispetto alla tua posizione GPS. Diciamo che fin qui è qualcosa a cui oramai siamo abituati da un pò di tempo soprattuto con i Navigatori per automobili. La differenza della tecnologia agumented reality e che l’interfaccia per consultare l’informazione avviene con una sovrapposizione rispetto ad un video in tempo reale. Infatti Nearest Tube funziona tramite la fotocamera dello smartphone. Quindi visualizzi sul display l’ambiente che ti circonda e su questo video appaiono le informazioni della metro più vicina con la possibilità di essere guidati per raggiungerla!